martedì 1 settembre 2009

IMPATTO DAL CIELO

"Impatto dal Cielo", film catastrofico, propone un biliardo spaziale tra Luna e Terra con Natasha Henstridge e Benjamin Sadler

Impatto+dal+Cielo+LocandinaMiniserie Tv: Impatto dal cielo
Titolo originale: Impact
Nazionalità: USA/Germania/Canada
Anno: 2008
Numero episodi: 2
Durata episodio: 90 minuti
Genere: Azione;Fantascienza;Catastrofico
Regia: Mike Rohl
Sceneggiatura: Michael Vickerman
Fotografia: Gordon Verheul
Musiche: Michael Richard Plowman
Scenografia: Trevor Belcourt,Terry Lewis
Cast: Natasha Henstridge, Benjamin Sadler, David James Elliott, Florentine Lahme, James Cromwell, Steven Culp, Owen Best, Natasha Calis, Yee Jee Tso, Colin Cunningham, Michael Kopsa, Samantha Ferris

Trama


Terra: Dai diversi angoli del pianeta si assiste al più spettacolare sciame di meteore degli ultimi diecimila anni, nessuna è diretta verso il pianeta e gli animi degli scienziati Alex Kittner (David James Elliott), Maddie Rodi (Natasha Henstridge) e Roland Emerson (Benjamin Sadler) si godono lo spettacolo. Inaspettatamente una meteora colpisce la Luna e sul momento sembra aver provocato danni minimi, ma tsunami, le interferenze elettromagnetiche e la diminuzione della gravità conduce gli scienziati ad una scoperta tragica: l'impatto con la meteora ha deviato la Luna dalla sua orbita ed ora è in rotta di collisione con la Terra. Ma ormai mancano solo 39 giorni all'impatto dal cielo.

Trailer





Recensione


Dopo tante meteore, la miniserie tv "Impatto dal Cielo" decide di lanciare direttamente l'astro lunare contro la Terra, assicurando una trama articolata con risvolti alla Armageddon ed effetti speciali premiati, oltre ad un cast specializzato in produzioni tv.

La coproduzione Usa/Germania/Canada schiera la ex Specie Mortale Natasha Henstridge e il Raoul Bova tedesco, Benjamin Sadler, già visto in altre avventure televisive come il teutonico "Codice Carlo Magno", mentre il regista Michael J. Rohl vanta la direzione in una marea di telefilm e serie tv, da "Smallville" a "Supernatural", ad "Andromeda" passando per "Terminator: The Sarah Connor Chronicles" e "Outer Limits".

Aspirazioni da grande schermo per una sceneggiatura che strizza l'occhio a "Deep Impact" e ad Armageddon ma molto meno fracassona, con lunghi dialoghi e soprattutto castronerie scientifiche da far impallidire Margherita Hack.

La Terra ci fa davvero una bella figura, con missili nucleari che punzecchiano la Luna e gli Stati Uniti che come al solito si trovano impreparati di fronte alla minaccia e non riescono a trovare neanche uno straccio di astronauta.

Impact+LocandinaLa Luna grande come un campo di calcio che si staglia nel cielo delle metropoli eruropee è romantica come non mai e fa molto "Joe contro il Vulcano" (1990 con Tom Hanks, Meg Ryan), mentre l'auto che prende il volo richiama alla mente a scelta "E.T. l'extraterrestre" (1982) e "Chitty Chitty Bang Bang" (1968).

La gravità lascia a desiderare e mentre in tutto il mondo le comunicazioni vanno a farsi benedire le uniche funzionanti sono stranamente quelle del centro astronautico base della missione.

Ma la fesseria alla base di "Impatto dal Cielo", comunque accompagnata da altre spiegazioni più attendibili, viene incredibilmente resa credibile dalla bravura degli attori protagonisti, che recitano con grande serietà e partecipazione senza mai arrossire.

La sceneggiatura, la buona regia, gli effetti speciali dignitosi e qualche scena catastrofica interessante nonostante il budget televisivo, un accenno sulle possibili reazioni mondiali alla distruzione imminente, elevano la miniserie un po' al di sopra degli altri disaster movie per la tv, perché il vero centro attorno a cui ruota la storia sono le vicende personali e famigliari dei protagonisti che regalano anche romantici duetti pur se con qualche allungamento di brodo nei dialoghi.

Sequenze risibili sulla superficie lunare, un presidente dai lineamenti Kennediani, un cronista dal racconto retorico, le mille espressioni di Natasha Henstridge, completano l'offerta e il finale commovente fa venire anche un po' di malinconia per quella povera Luna così maltrattata.

Se accettiamo che i buchi neri del nuovo "Star Trek" facciano quello che gli pare possiamo anche chiudere un occhio su "Impatto dal Cielo" che comunque fa bene il suo mestiere e regala attimi di tensione oltre a piacevoli risvolti intimisti ma anche originali sorprese.

Per la serie: Povera Luna.

Voto personale: 6+


Curiosità


  • Effetti speciali premiati con il Leo Award 2009
  • I fan delle "Desperate Housewives riconosceranno in Steven Culp il primo marito di Bree
  • James Cromwell è stato George H.W. Bush in "W." di oliver Stone (2008)
  • La miniserie è stata girata tra Berlino e Canada
  • la Luna è troppo grossa per colpire la Terra come una normale meteora: superato il limite di Roche le forze di marea inizierebbero a frammentarla
  • Nella sequenza iniziale tutto il mondo osserva l'evento dal vivo, ma è impossibile che sia notte in tutte quelle città contemporaneamente perché hanno fusi orari diversi
  • La Luna è stata sbalzata fuori dall'orbita già in precedenza: nella serie tv "Spazio 1999" e nel film The Time Machine (2002)


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

D'accordo! Miniserie avvincente e ottima recensione ^-^

Terry

Anonimo ha detto...

Il film è stato a dir poco sconvolgente e bellissimo!!!!!!!

annarita ha detto...

mio marito voleva vederlo, ma io ho imposto Coliandro, anche perché la sera prima avevamo visto Segnali dal futuro, non mi andava di vedere un'altra catostrofe!
buona giornata

Recenso ha detto...

@Terry e Anonimo
Grazie, mi fa piacere
@annarita
Per fortuna questo è più leggero, segnali dal futuro l'ho recensito qui

Articoli correlati

Related Posts with Thumbnails