• 25 Settembre 2022

Il Tredicesimo Apostolo – Il Prescelto

Il tredicesimo apostolo

Il Tredicesimo Apostolo – Il Prescelto è la nuova fiction Mediaset che va in onda su Canale 5 dal 4 gennaio 2012 alle 21.10. Le indagini paranormali della coppia formata da Claudio Gioè e Claudia Pandolfi, nei panni rispettivamente di un prete e una psicologa, andranno avanti per 12 episodi, trasmessi in 6 puntate, con replica su Mediaset Extra.



Una specie di X-Files in salsa religiosa con atmosfere thriller alla Dan Brown. Potremmo definire così la nuova serie tv prodotta dalla Taodue, che ha aperto lo scorso 4 gennaio 2012 l’anno delle fiction di Canale 5.
Esistono i fantasmi? Esiste il diavolo?
Con i 12 episodi di 45 minuti l’uno scritti da Lorenza Ghinelli, Mizio Curcio, Leonardo D’agostini, Fosca Gallesio e Andrea Nobile su un soggetto di Pietro Valsecchi, il regista Alexis Sweet promette di portare gli spettatori oltre il materialismo e riprodurre la suspence che ha provato proprio durante le riprese.
Infatti anche la troupe del Tredicesimo si è trovata coinvolta in fenomeni alquanto paranormali, come quella sera in cui, mentre giravano alcune scene ambientate in una villa in cui si diceva vagasse il fantasma di un cardinale, si sono ritrovati rinchiusi in una stanza dopo aver visto un’ombra passare. Oppure quando in un video hanno visto comparire un’interferenza dalla misteriosa forma di sagoma umana.

LA TRAMA

Il giovane gesuita Gabriel Antinori (Claudio Gioè) insegna teologia all’Università. Animato dal suo desiderio di comprendere i fenomeni paranormali, collabora con la Congregazione della Verità e indaga su inspiegabili avvenimenti. Durante le sue ricerche conosce Claudia Munari (Claudia Pandolfi), una scettica psicoterapeuta. Da bambina aveva frequentato la scuola dalle suore ma oggi è convinta che miracoli e apparizioni divine siano riconducibili a illusioni o effetti psicosomatici creati dalla mente delle persone. Per lei non esiste la spiritualità ma nel corso degli episodi dovrà scontrarsi con avvenimenti davvero troppo strani anche per lei. Oltre a ciò, i due dovranno vedersela con nemici celati nell’ombra, come Serventi, capo di una setta decisa a vedere la fine della Chiesa. Ma è proprio nel passato di Gabriel che affondano le radici del mistero della sua stessa vita.

TRAILER INEDITO

Guarda il trailer andando su questa pagina.

IL TREDICESIMO APOSTOLO – LA SERIE

Anche se il nome fa venire in mente il libro “Il tredicesimo apostolo” di Benoit, la fiction non ha niente a che vedere col romanzo, perché parte da un soggetto originale, (qualcuno però trova somiglianze con altro) ma ovviamente è evidente la tentazione di ispirarsi a Dan Brown, divenuto famoso grazie agli intrighi a sfondo religioso che animano i suoi romanzi più famosi (Il Codice da Vinci e Angeli e Demoni).
Il Tredicesimo Apostolo semina il mistero già nel titolo. Difatti gli apostoli di Gesù erano solo dodici e chi è, poi, questo Prescelto? Nella fiction si prospetta che sia la reincarnazione di una persona che, secondo una profezia, modificherà la stessa Chiesa, forse l’ammodernerà? Il nome del personaggio Gabriel è derivato dall’Arcangelo Gabriele e significa “Forza di Dio” ma veniva rappresentato anche come la “Mano sinistra di Dio“. Sarà il prete Gabriel a operare il miracolo auspicato dalla serie con qualche potere paranormale?

È innegabile che il Vaticano se la passi molto male in questi tempi, peraltro ironicamente dedicati alla nuova divinità nota come Scienza, la quale, come pochi sanno, nacque proprio perché si voleva capire meglio Dio. Infatti, fu per questo motivo che Galileo, il padre del metodo scientifico, si mise a studiare i fenomeni reali. Era perfino convinto che la matematica fosse la lingua con cui Dio aveva scritto il libro dell’Universo; lo stesso Albert Einstein, considerato la summa di tutti i geni mai esistiti al mondo e tirato in ballo ovunque anche a sproposito, affermò che lui studiava la scienza perché voleva capire il disegno di Dio.
Tornando al Prescelto, è molto facile prevedere che le indagini parascientifiche di Gabriel e Claudia li condurranno proprio su una strada che di razionale ha ben poco.
Visto il clamore dei temi, è anche scontato l’interesse sollevato dalla serie, soprattutto per quel fronteggiarsi tra lo scetticismo della scienza (Claudia Pandolfi) e la fede del prete (Claudio Gioè) in un dialogo infinito. La serie tv Lost ha portato avanti lo scontro sull’argomento per ben 6 stagioni, ma qui essendoci un uomo e una donna viene prospettata anche una storia d’amore ostacolata dai dogmi ecclesiastici.

Veniamo ai misteri affrontati nelle sei puntate.

GLI EPISODI DEL TREDICESIMO APOSTOLO

Paragrafo soggetto ad aggiornamenti.

  • Episodio 1: Gemelli. I nostri protagonisti si conoscono mentre affrontano il caso della levitazione di due gemelli.
  • Episodio 2: Anatema. Al centro del mistero un fenomeno di emolacria, dove facciamo conoscenza con una studentessa, Agata, che lacrima sangue.
  • Episodio 3: Presagi di morte. Un ragazzo prevede il futuro senza poterlo modificare. A che gli serve il dono della preveggenza?
  • Episodio 4: Un’altra vita. I nostri indagano su un fenomeno di dissociazione che colpisce un ragazzo italiano: afferma di essere un soldato nazista morto in guerra. Schizofrenia o reincarnazione?
  • Episodio 5: Rachele. Dopo 10 anni dalla sua scomparsa, una ragazza riappare. Ma sembra che, per lei, il tempo non sia passato. Un miracolo biologico o c’è sotto qualcosa?
  • Episodio 6: La macchina di Lucifero. Una macchia rossa nell’occhio di una ragazza sembra collegato con misteriosi incendi. C’entra per caso il diavolo?
  • Episodio 7: Dalle stelle. Frammenti del passato di Gabriel cominciano a emergere dall’oblio.
  • Episodio 8: La scelta. Una donna costretta sulla sedia a rotelle torna improvvisamente a camminare. Miracolo o maledizione?
  • Episodio 9: Il villaggio. Mentre Gabriel attraversa una crisi personale e professionale, in un villaggio si svolgono culti pagani…
  • Episodio 10: Fantasmi. Un fantasma ossessiona una ricca donna romana.
  • Episodio 11: Il circolo di Plutarco. Claudia è in pericolo e Gabriel deve affrontare intrighi e falsi amici.
  • Episodio 12: La profezia. Gabriel deve tirare le somme e decidere del suo destino, ma la tentazione del male è in agguato…

IL CAST

Oltre a Claudio Gioè (Gabriel Antinori) e Claudia Pandolfi (Claudia Munari), troviamo Luigi Diberti (Monsignor Demetrio Antinori) nel ruolo dello zio di Gabriel, che, come lo zio di Harry Potter, ha cresciuto il nipote dopo la tragica perdita dei genitori.
Seguono Stefano Pesce (Isaia Morganti amico di Gabriel), Tommaso Ragno (Serventi, il Voldermo…, scusate, il cattivo della fiction), Toni Bertorelli (Eugenio Muster il medium), Yorgo Voyagis (Padre Alonzo, impegnato alla Congregazione della Verità)

DIETRO LE QUINTE DE IL TREDICESIMO APOSTOLO (BACKSTAGE)

Guardalo qui

Ci sarà una seconda stagione? Dati gli ottimi ascolti della prima puntata, Pietro Valsecchi della Taodue dice che è possibile che la storia continui con nuovi episodi.
Che Canale 5 abbia trovato nel filone Italo-Browniano la gallina dalle uova d’oro? Se sì, temo che saremo invasi da fiction tutte uguali.

L’INIZIO DEL PRESCELTO

Qui trovate lo streaming mediaset dei primi minuti della prima puntata.


Tutti i mercoledì alle 21.10 su Canale 5 potete vedere Il Tredicesimo Apostolo in prima visione, mentre le repliche sono su Mediaset Extra. Mediaset extra è un canale gratuito e trasmetterà le repliche di ogni puntata il giovedì alle 19.30, il venerdì alle 14.00 e sempre il venerdì alle 21.10 (a meno di modifiche del palinsesto).

Ti piace questa serie?

Il 13° Apostolo è ambientato a Roma, se hai riconosciuto qualcuna delle location dove è stato girato aggiungila nei commenti.

Fino al 31 gennaio 2012 puoi votare qui la migliore serie tv vista nel 2011

Recenso

Mi piacciono il cinema, la televisione, il turismo e i libri. Piacere :)

18 thoughts on “Il Tredicesimo Apostolo – Il Prescelto”
  1. Io di solito non amo le fiction Italiane, ma questa mi sta piacendo…e vorrei sapere dov’è e come si chiama in realtà la Villa Antinori e se è visitabile…esiste 1 sito della Villa dove trovare info e la sua storia?Aiutatemi, please…non riesco a trovare niente sul web!
    Grazie

  2. Baggianata, trame infantili per non parlare dei pseudo-attori da fotoromanzo che ci lavorano. Mi sembra una serie fatta su in giornata.

  3. Non è una baggianata , per nulla .
    E non si tratta di una trama infantile , anzi tratta di argomenti assai profondi .
    Chiaramente , argomenti di questo genere risultano interessanti unicamente per chi riconosce nel Reale non solo ciò che si vede e si tocca , ma anche ciò che non si vede .

  4. Ciao a tutti,
    secondo me la puntata N° 5 “Rachele” è stata girata ad Anguillara, sul lago di Bracciano.
    Può essere?
    Ciao

  5. Hanno fatto una finction un po’ sullo stile di X-Files, mescolando un po’ di mistero, un po’ di magia, di esoterismo, di soprannaturale, di intrighi religiosi e sette misteriose, Il tutto condito con un pizzico di storia d’amore combattuta e sofferta. Una serie di episodi staccati tra di loro ma uniti con la trama di fondo. In generale abbastanza banali come trame e come stile di recitazione, comunque guardabili.

  6. bellissima la serie del 13mo ap.lo…bravi gioe pandolfi e tutti gli aòltri,bene la regia,la musica..insomma ci sono le premesse per una 2a serie che chiarira i rapporti tra p.gabriel e claudia in senso positivo perche l amore alla lunga trionfa su tutto….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.