martedì 3 marzo 2009

Twilight: Il Film della Tentazione con Robert Pattinson. Dal Best Seller al Cinema

La saga vampiresca creata da Stephenie Meyer approda al Cinema con una sceneggiatura fedele al romanzo

twilightFilm: Twilight
Titolo originale: Twilight
Nazionalità: USA
Anno: 2008
Durata: 123 minuti
Genere: Fantastico; Horror; Romantico
Regia: Catherine Hardwicke
Tratto dal romanzo di Stephenie Meyer
Sceneggiatura: Melissa Rosenberg
Fotografia: Elliot Davis
Musiche: Carter Burwell
Scenografia: Ian Phillips
Cast : Kristen Stewart, Robert Pattinson, Peter Facinelli, Elizabeth Reaser
DVD: Unico / Edizione speciale 2 DVD/ Blu-ray Disc Unico / Edizione Deluxe Blu-Ray Disc 2 DVD


Trama


Bella (Kristen Stewart), adolescente introversa, si trasferisce da suo padre a Forks. Nel liceo locale conosce Edward Cullen (Robert Pattinson), bello e misterioso, legato a lei da uno strano rapporto di odio-amore. La verità su Edward la metterà di fronte ad un bivio e la sua vita sarà in serio pericolo....

Recensione


Dopo il successo mondiale dell'omonimo romanzo scritto dalla esordiente Stephenie Meyer, "Twilight" approda sul grande schermo per gli appassionati di questa moderna storia d'amore tra un'umana e un vampiro.

Il film mostra con orgoglio la mano delle due donne responsabili della regia e della sceneggiatura, essendo molto fedele al romanzo e con inquadrature suggestive dei due amanti a sottolineare l'eco di un'altra eterna storia d'amore. Come due novelli Romeo e Giulietta, Bella e Edward sono separati da due nature e famiglie diverse, eppure connessi da un sentimento che va oltre la razionalità. La diligente trasposizione porta i due protagonisti a citare nel film diverse battute presenti nel libro, un escamotage per chi già conosce il romanzo.

Ben resa l'ambientazione piovosa e umida della località di Forks, i colori autunnali che si accendono di luce dopo l'avvicinamento tra i due ragazzi, la fotografia in alcuni momenti ovattata, le scene nel bosco che fanno immaginare i dubbi tra Adamo ed Eva nel giardino dell'Eden prima di cedere ad un'altra tentazione...

Difettoso e imbarazzante il trucco che nell'evidenziare troppo il biancore del viso di Edward e degli altri vampiri ha "dimenticato" di coprire il rosa delle orecchie e del collo, inoltre molto pallido è anche il viso di Bella che sembra quasi una potenziale vampira.

Ben integrata in questo film della tentazione la moderna colonna sonora che con melodie ipnotiche e seducenti racconta l'attrazione tra i due ragazzi.




La sceneggiatura, benché fedele al romanzo, ha sfrondato il racconto da molti dettagli superflui che, a mio avviso, ne appesantivano la trama, con un risultato di maggiore immediatezza ed effetto riuscendo in poco meno di 2 ore a condensare circa 400 pagine senza penalizzare troppo la storia, anche migliorandola in alcuni punti.

Il difetto principale del romanzo infatti era proprio l'eccessivo filtraggio degli eventi e situazioni da parte di Bella, mentre il film riporta il punto di vista della ragazza ben poche volte preferendo poi lasciare allo spettatore la interpretazione soggettiva degli sguardi e dei sentimenti dei personaggi.

Di solito le trasposizioni cinematografiche mancano sempre di qualcosa rispetto al romanzo da cui sono tratte, e anche in questo film alcune scene sono un po' "affrettate" ma in generale il film "Twilight" è un buon risultato rispetto al romanzo, che comunque era la prima opera della Meyer.

Il film, come il romanzo, di horror ha ben poco e forse è proprio questo che piace ai fan: un bellissimo potenzialmente mostruoso ma razionalmente buono, una lei decisamente devota e attratta dal pericolo, l'amore proibito e pertanto limitato alla fase platonica. Più che altro è una storia d'amore e di tentazioni in un contesto particolare come quello dei vampiri, peraltro già apparso in svariate pellicole sia passate che presenti, ma riletto in chiave romantico-moderna.

Kristen Stewart: Nonostante siano passati degli anni dal film "Panic Room" in cui interpretava la figlia diabetica di Jodie Foster, sembra aver conservato la stessa espressione di allora ed appare monocorde per quasi tutta la pellicola. C'è anche da dire che il personaggio di Bella come descritto nel libro non era granché.

Robert Pattinson: forse non così bello come il personaggio dipinto nel romanzo, riesce comunque con i suoi lineamenti greci a dare una buona caratterizzazione del personaggio di Edward; il trucco malfatto ed eccessivo lo rende molto simile ad una "rockstar del crepuscolo".

Per la serie: quando i vampiri amano.

Voto: 6.5



Curiosità


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

5 commenti:

Fosco Del Nero ha detto...

Ciao!
Finalmente ho potuto rientrare nel mio account e quindi inserirti tra i link amici. :)
Un salutone!

Fosco Del Nero
www.foscodelnero.blogspot.com

Vale ha detto...

Grazie a te! :-)

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

La ringrazio per Blog intiresny

Recenso ha detto...

Grazie :-)

Articoli correlati

Related Posts with Thumbnails