mercoledì 8 luglio 2009

Brothers & Sisters - Segreti di Famiglia: la Seconda Stagione

Brothers+and+sisters+seconda+Stagione"Brothers & Sisters" e la numerosa famiglia Walker di Sally Field e Calista Flockhart tornano con nuovi episodi e nuovi segreti.
Dopo lo speciale riassunto con interviste trasmesso Martedì scorso, arriva la seconda stagione su Rai Due da giovedì 9 luglio 2009 alle 21,50 dopo "Ghost Whisperer".


Le tue serie TV preferite in anteprima assoluta! Abbonati a SKY, 3 mesi a 49€!


Il sottotitolo della serie dice tutto: Segreti di Famiglia, nascosti tra le dinamiche di questa numerosa famiglia benestante composta dalla combattiva Nora (Sally Field) madre di cinque figli, tutti adulti.

DOVE ERAVAMO?

Nora è rimasta vedova all'arrivo della prima stagione, causa l'infarto del marito William (Tom Skerritt) che ha colto tutti i famigliari di sorpresa alla festa del compleanno di Kitty, costringendo moglie e figli (tre fratelli e due sorelle) a rivedere le loro priorità e confrontarsi con un lascito di segreti e tradimenti (a mio avviso da riesumare il cadavere e prenderlo a schiaffi).

Calista+Flockhart+Sally+FieldKitty (Calista Flockhart) è una opinionista con idee politiche conservatrici, spesso lontana da casa decide di restare per aiutare la famiglia a ripartire e magari rivedere il rapporto con una madre che ha sempre sentito un po' assente; la sorella Sarah (Rachel Griffiths) invece è madre e sposata col musicista Joe e assieme a Tommy (Balthazar Getty) aiutava il padre a dirigere l'azienda di famiglia, ma il testamento del de cuius l'ha nominata presidente della società causando attriti col fratello.

Tra i registri della società Sarah ha scoperto così l'esistenza di un ammanco di milioni di dollari, poi risoltosi con il ritrovamento di un terreno in proprietà, da dividere però con Holly.

Holly Harper (Patricia Wettig) era l'amante di William in un tradimento coniugale durato ben vent'anni, di cui Nora era all'oscuro. Ovviamente la notizia le ha portate in conflitto culminato in offese con tanto di torte in faccia, ma questa era solo la ciliegina sulla torta, perché Holly e William avevano anche generato una figlia, Rebecca (Emily VanCamp), ora cresciuta e che appena entrata in famiglia si ritrova a sbaciucchiare Joe. La cosa ovviamente non è piaciuta a Sarah, che già non sopportava Holly, e i due si sono separati.

Brothers+SistersMa le disgrazie non sono finite qui: dei tre fratelli non se ne salva uno.
Ci sono le carenze d'affetto di Tommy (Balthazar Getty) che si sente estromesso dall'azienda per non essere stato nominato presidente e che ha deciso di avviare un'azienda vinicola con Holly; scopre pure di essere sterile ma chiede in prestito il seme dagli altri due fratelli per poter procreare. La moglie mette al mondo due gemelli ma il maschietto nasce con la salute compromessa e defunge tra mille lacrime dei genitori.

Lo stress post-traumatico del veterano Justin (Dave Annable) tornato dall'Afghanistan invece lo portano a fare uso di stupefacenti finendo in un centro a disintossicarsi.

Sembra iniziare a stare meglio, trova pure ragazza (bella e single), ma l'esercito lo rivuole in servizio e lui gli fa tanto di causa per avere il tempo di recuperare salute e ragazza. Vince la causa patrocinato dal fratello avvocato e risulta partito alla fine della prima stagione, che si è conclusa con divertenti tuffi nella piscina in cui William è morto.



Infine il fratello Kevin (Matthew Rhys), è un bel ragazzo, veste bene, si cura, è colto, è gay. Se è bravo come avvocato non lo è nella vita privata, deludendo le aspirazioni dei suoi amanti palestrati e piacenti. Ultimamente si era fissato sul fratello del politico Robert(Rob Lowe) che tra le altre cose è anche fidanzato con Kitty e aspirerebbe al Congresso.

Insomma un condensato di problemi e tematiche, un cast affiatato che recita come se davvero fossero parenti, dialoghi verbosi, episodi corali, litigate, pranzi con la famiglia, cene in 25 con svelamento del solito segreto di Pulcinella, soldi che mancano, tradimenti, figli illegittimi, sterilità, guerra e amore.
Tutto questo è successo in soli 23 episodi di 45 minuti l'uno, pensate quanto sono stati bravi gli sceneggiatori.

Sopra tutto e tutti la matriarca Nora, un'impeccabile Sally Field che si porta bene l'età, a guidare questa banda di sconclusionati pieni di affanni, una famiglia come la Kennedy, ma con gustosi siparietti comici e duetti godibili in una serie che dosa bene dramma e commedia.

E' la serie della famiglia, perché nonostante tutte le catastrofi che li colpisce e le ferite aperte poi tornano sempre ad abbracciarsi, perché si amano e la loro famiglia è dopotutto il vero punto fermo della loro vita e anche se si scannano e si tradiscono poi si ritrovano sempre riuniti in una delle grandi feste di casa Walker.

Ma è anche una serie che consola: c'è da considerarsi fortunati a non essere al posto loro, perché gli sceneggiatori usano quella famiglia per il tiro al bersaglio e se oggi non hanno vissuto un particolare dramma state certi che prima o poi gli toccherà.

"Brothers & Sisters - Segreti di Famiglia" annovera quattro nomination ai Golden Globe, annoierà chi non ama i dialoghi.

SECONDA STAGIONE

Brothers+and+SistersLa seconda stagione di Brothers & Sisters prevede 16 episodi, inizia un anno dopo la morte di William e ovviamente c'è molto da fare.
C'è la relazione tra Kitty e Robert, con Calista Flockhart, l'attrice di "Ally McBeal", che tralatro è pure fidanzata con l'attore più pagato del mondo Harrison Ford e che a Febbraio 2009 le avrebbe chiesto la mano: possiamo quindi mai sperare in qualcosa di lineare e semplice?
Poi c'è il matrimonio di Sarah, ce la farà a digerire l'onta del bacetto extraconiugale di Joe?

Justin tornerà intero dalla guerra in Iraq o a fette?
Kevin metterà la testa a posto a continuerà a spezzare il cuore a tutti gli uomini che incontra?
Tommy si pentirà mai di aver usato il seme di Kevin e Justin per fecondare la moglie visto che lui era sterile?

Rebecca vuole ereditare il destino della madre Holly e restare l'amante di qualcuno per tutta la vita o deciderà di baciare uno che non sia impegnato?
E Nora, dopo tutte le corna che ha avuto, se lo troverà un principe consorte all'altezza o continuerà a impicciarsi delle faccende dei figli?

In tutto questo, Saul(Ron Rifkin), il fratello di Nora (la quale ancora non sa che è anche lui è gay) riprenderà il rapporto col suo ex amante (Michael Nouri)?

Curiosità
  • Produttore della serie è Ken Olin, già produttore di Alias e tra gli sceneggiatori c'è Marti Noxon, che ha sceneggiato diversi episodi di "Buffy" e "Point Pleasant"
  • Grazie al personaggio di Nora, Sally Field ha vinto l'Emmy Award nel 2007 come "Migliore attrice in una serie drammatica"
  • La serie americana è trasmessa dalla ABC con successo, finora è arrivata alla quarta stagione
  • Il nome di Calista Flockhart è ereditato dalla nonna materna Kallista che in greco vuol dire "bellissima".


Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Articoli correlati

Related Posts with Thumbnails