mercoledì 26 agosto 2009

GLI OSTACOLI DEL CUORE Film

Diversi sono gli ostacoli del cuore nel film strappalacrime incentrato sul dramma famigliare della perdita di un figlio, prodotto da Pierce Brosnan che ne è anche protagonista assieme a Susan Sarandon.

Gli+Ostacoli+del+Cuore+scenaFilm: Gli Ostacoli del Cuore
Titolo originale: The Greatest
Nazionalità: USA
Anno: 2009
Durata: 99 minuti
Genere: Drammatico
Regia: Shana Feste
Sceneggiatura: Shana Feste
Fotografia: John Bailey
Musiche: Christophe Beck
Scenografia: Laura Hyman
Cast:Pierce Brosnan, Susan Sarandon, Carey Mulligan, Johnny Simmons, Aaron Johnson, Zoë Kravitz

Trama


La perdita del loro figlio adolescente Bennet (Aaron Johnson) mette i coniugi Allen (Pierce Brosnan) e Grace Brewer (Susan Sarandon) a dura prova assieme all'altro figlio Ryan (Johnny Simmons), ma un giorno scoprono che la ragazza di Bennet, Rose (Carey Mulligan), è incinta....

Recensione


Applaudito al Giffoni film festival 2009, "Gli ostacoli del Cuore" propone la insolita coppia formata da Pierce Brosnan e Susan Sarandon distrutti dalla perdita del loro giovane figlio e costretti ad affrontare relative conseguenze con lacrime, litigi e recriminazioni.

Il film è da molti considerato quasi un remake riveduto e corretto de "La Stanza del figlio" (2001), vincitore a Cannes e del David di Donatello, che evidentemente piacque molto alla regista Shana Feste qui alla sua prima direzione e autrice della sceneggiatura simile al film nostrano, ma adattata allo showbusiness americano.

La regista riuscì a coinvolgere nel progetto anche Brosnan, il quale decise di produrlo, infine entrambi convinsero la Sarandon a entrare nella parte della mamma afflitta dal dolore.

Pierce+Brosnan+Susan+SarandonLa storia di due coniugi che perdono il figlio è da polpettone sentimentale, americanizzato riesce ad essere meno lento del parente italiano ma sa toccare gli spettatori più sensibili con il suo contenuto introspettivo e una recitazione sincera, anche se in alcuni tratti scontata.

Entrambi gli attori protagonisti del film "Gli Ostacoli del Cuore" appaiono coinvolti dalla sceneggiatura ingenua sebbene rispettosa dei sentimenti, che per quanto proceda su binari consolidati e prevedibili elabora il dolore della perdita mantenendosi nonostante alcune carenze su un livello sentito anche se di non molte pretese.

La regia, sebbene in diverse scene viri verso percorsi classici e inquadrature standard, non propone soluzioni particolari, se non la vita che prosegue anche dopo la morte, ma nello svolgere il compito suggerisce agli attori principali e di contorno le giuste emozioni, traendone performance ben miscelate.

Commovente e lacrimevole, accompagnato da una colonna sonora da manuale, "Gli ostacoli del Cuore" è un film drammatico il cui titolo italiano è quasi ridicolo e crea più che altro confusione con la omonima canzone di Elisa e Ligabue, risulterà godibile per i fan dei due attori e per chi non ne ha mai abbastanza della fragilità umana.

Costoro resteranno anche soddisfatti da un compito ben eseguito dove si stenta a riconoscere l'ex James Bond, ma annoierà e irriterà probabilmente diversi detrattori, perché la mano femminile trasudante empatia e con poca autonomia cinematografica si affida molto ai due grossi nomi per far più volte capolino nei dialoghi e nelle dinamiche di famiglia, senza purtroppo proporre quei guizzi autoriali che rendono un film memorabile.

Consigliata dotazione di cleenex.

Voto personale: 6.0


Curiosità


  • Aaron Johnson ha un lungo curriculum, era l'attore che interpretava il mago Eisenheim da ragazzo nel film "The Illusionist" e pure il piccolo Chaplin in "2 Cavalieri a Londra"
  • Il film non è mai uscito al cinema in Italia
  • Carey Mulligan è nel cast di "Nemico Pubblico" in uscita nel 2009
  • Susan Sarandon è nel cast del film "Amabili resti" in uscita nel 2009
Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

4 commenti:

Smilla* ha detto...

dovevo scegliere dei blog da premiare e ho subito pensato al tuo!! è sempre ricchissimo di informazioni interessanti e ottime recensioni, complimenti ^^!! vai a vedere sul mio blog "Scusate la Volgarità", spero ti faccia piacere :) !

Recenso ha detto...

Altroché! Grazie infinite :-)

Anonimo ha detto...

ke figo ke e rayan il fratello di bennet per quando riguarda il film era bellissimo

Recenso ha detto...

@anonimo
mi fa piacere. toran a trovarci .-)

Articoli correlati

Related Posts with Thumbnails