lunedì 20 luglio 2009

SE SOLO FOSSE VERO film

"Se Solo Fosse Vero", film tratto da un bestseller e prodotto da Spielberg, propone un incontro metafisico tra Reese Witherspoon e Mark Ruffalo in una commedia romantica .

Se+Solo+Fosse+Vero+filmFilm Se Solo Fosse Vero
Titolo originale: Just Like Heaven
Nazionalità: USA
Anno: 2005
Durata: 95 minuti
Genere: Commedia;Romantico;Fantastico
Regia: Mark Waters
Sceneggiatura: Peter Tolan e Leslie Dixon
Dal Romanzo omonimo di Marc Levy
Fotografia: Daryn Okada
Musiche: Rolfe Kent
Scenografia: Cary White
Cast: Reese Witherspoon, Mark Ruffalo, Donal Logue, Dina Spybey, Ben Shenkman, Jon Heder

Se solo fosse vero in : DVD / Libro

Trama


San Francisco. Elizabeth Masterson (Reese Witherspoon) è una giovane dottoressa tutta casa e ospedale, senza amici né fidanzato ma con un bell'incidente di macchina. Tre mesi dopo scopre che uno sconosciuto di nome David (Mark Ruffalo) vive nel suo appartamento, ma costui afferma di averlo affittato perché vuoto. La ragazza insiste fin quando con l'aiuto di un consulente esoterico David deduce che la causa dell'equivoco è soprannaturale.

TRAILER SE SOLO FOSSE VERO




Recensione


Tratta dal romanzo d'esordio del francese Marc Levy, che compose una storia sul potere dell'amore da lasciare al figlio piccolo, la commedia soprannaturale "Se Solo Fosse Vero" propone la inedita coppia di attori protagonisti Reese Witherspoon e Mark Ruffalo in una storia che oscilla tra l'inevitabilità del Destino e la forza dell'amore, sul filone di "Serendipity".

Fulcro della sceneggiatura di "Se solo fosse vero" è la apparente separazione tra i due personaggi che deluderà fortemente chi aspetta almeno una scena di sesso in un film d'amore ma che piacerà a chi include nell'amore anche le fasi della conoscenza reciproca.

Reese+Witherspoon+Mark+RuffaloLegati dall'invisibile filo della coincidenza i due ragazzi cercano il bandolo di quella assurda situazione trovando invece le risposte alle domande esistenziali "chi siamo? da dove veniamo? dove andiamo?".

Le dovute modifiche rispetto al romanzo, necessarie per adattarla ad un pubblico americano e al mezzo cinematografico, risultano abbastanza incisive e ben si integrano con il senso e lo spirito della storia, anche se gli spettatori più esigenti rimprovereranno la mancanza di una vera tensione.

Per chi ha già letto il libro Se Solo fosse vero, dopo un primo tempo di perplessità, equivoci e schermaglie in stile Meg Ryan/Billy Crystal in cui la sceneggiatura si discosta dal filo originale, il film riproporrà quella tenue monotonia dei sentimenti e dei rapporti tra le due anime che si toccano in un'atmosfera ovattata e delicata, resa visiva dalla fotografia e dalle scene surreali, senza scadere nello sdolcinato.

Per quanto il finale di "Se Solo Fosse Vero" sia prevedibile, si tratta di una storia d'amore non banale grazie ai risvolti inaspettati, che in alcuni punti riesce anche a far ridere, ad esempio i tentativi di esorcismo della casa con il sottofondo di Ghostbusters e gli interventi del ragazzo sensitivo.

Nonostante il basso profilo, la solita discontinuità vista in "Ghost - Fantasma"" nell'attraversare muri e porte ma non letti e pavimenti, e l'aver trascurato alcune idee adattissime al cinema (come la possibilità di Elizabeth di cambiare vestito o teletrasportarsi, qui assente) il film Se Solo Fosse Vero è una gentile commedia romantica che dà alla storia un ritmo circolare e definito, senza lasciare domande in sospeso.
Oltre a questo approfitta per accennare tematiche sempre più attuali(eutanasia, testamento biologico, solitudine, crisi personali).

SE SOLO FOSSE VERO: conclusioni


Se solo fosse vero" è quindi un film che riuscirà gradito adattamento a chi adora il romanzo, mentre ai profani che apprezzano le commedie romantiche apparirà come una piacevole variazione, un gioiellino da rivedere.

Sconsigliatissimo invece a chi non crede nell'amore platonico e a chi pensa che questi soggetti possano essere scritti solo da donne, magari sole, o progettati a tavolino (Marc Levy è un uomo, felicemente sposato e con famiglia, che iniziò a scrivere per caso).

Il romanzo "Se Solo Fosse Vero" ebbe tanto successo da essere tradotto in trenta lingue e aprire la strada al seguito. Il film non ha avuto la stessa fortuna e non è previsto il sequel, pertanto chi voglia conoscere il prosieguo della relazione tra Elizabeth e David dovrà accontentarsi di leggere il sequel letterario, "Se potessi rivederti", dello stesso autore.

Per la serie: quando l'amore vince su ogni cosa.

Voto personale: 6.5


Curiosità

:
  • Il titolo originale "Just Like Heaven" è quello della canzone dei The Cure, di cui la colonna sonora propone due versioni (originale del gruppo e cover di Katie Melua)
  • Mark Ruffalo, assieme a Leonardo Di Caprio, è protagonista del film "Shutter Island", di Martin Scorsese. Uscito in America a ottobre del 2009
  • Reese Witherspoon ha vinto nel 2006 l'oscar migliore attrice protagonista per il film "Quando l'amore brucia l'anima"
  • Per maggiore realismo in alcune scene in cui David riferisce ad altri le parole di Elizabeth, Mark Ruffalo dovette indossare un auricolare attraverso cui sentiva le parole di Reese Witherspoon che in quel momento era fuori del set, per volere del regista

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

2 commenti:

annarita ha detto...

non ho visto il film e stasera sono fuori, ma noto ancora una volta la corrispondenza tra titolo originale e traduzione italiana molto libera!
buona serata

Recenso ha detto...

Ciao. Il titolo italiano è uguale a quello della edizione italiana del romanzo, anche se in questo film dato che il finale è cambiato ci sta meglio quello americano.
Buona serata :-)

Articoli correlati

Related Posts with Thumbnails