• 25 Settembre 2022

Scanno, la perla d’Abruzzo

scanno in abruzzo

Scanno è un comune italiano di circa 2.000 abitanti che si trova in provincia dell’Aquila, nella regione Abruzzo.

È confinato all’interno del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, oltre che della Comunità montana Peligna. Fa parte del club dei “Borghi più belli d’Italia” e si tratta di un’importante e rinomata località turistica, sia per quanto concerne il periodo estivo che per quanto riguarda quello invernale.

Moltissimi sono i motivi d’interesse che offre questo luogo, i quali spaziano entro differenti categorie d’attrazione: dalle escursioni alla degustazione di prodotti regionali (qui si può trovare diversi negozi e ristoranti specializzati nella vendita di prodotti tipici aquilani e abruzzesi), ce n’è per tutti i gusti.

In primis Passo Godi, sito a 1630 metri sopra il livello del mare, dove si trovano impianti di discesa, una pista di sci da fondo che è lunga 10 kilometri e un’importante attrazione per gli alpinisti, ovvero la dorsale dello Scalone. Oltre a Passo Godi, anche Monte Rotondo offre piste sciistiche ed impianti di discesa. Dal punto di vista naturalistico, notevoli sono il Lago Pantaniello e la Riserva naturale guidata Gole del Sagittario.

La riserva è un’area naturale protetta che è stata istituita nel 1997 e che comprende la valle percorsa dal fiume Sagittario. Le gole ospitano molti animali selvatici: lupi, falchi, gufi, orsi marsicani, aquile reali, falchi pellegrini, cervi, caprioli e molto altro. All’interno della riserva è possibile visitare inoltre un giardino botanico e un museo, oltre che inoltrarsi lungo diversi sentieri e sostare in un’area dedicata ai pic-nic.

Ma Scanno offre anche la possibilità di passeggiare tranquillamente per le vie del suo piccolo centro storico e respirare quella straordinaria atmosfera di pace e relax che solo una regione come l’Abruzzo sa regalare.


Guest Post realizzato da: Il viaggio lastminute

Recenso

Mi piacciono il cinema, la televisione, il turismo e i libri. Piacere :)

One thought on “Scanno, la perla d’Abruzzo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.