sabato 6 giugno 2009

Amici Casting: Entra la Lirica

Da settimane è in onda "Amici Casting" tutti i Sabati alle 14 su Canale 5 dove si svolgono le selezioni dei ragazzi che desiderano entrare nella prossima nona edizione del talent show più seguito della tv e che ha sconvolto la discografia e pure Sanremo. E porta con sé la novità della Lirica.

Amici+CastingQuest'anno Maria De Filippi ha deciso di dare la possibilità di assistere anche al Casting di "Amici 9" invece di proporre solo i ragazzi selezionati direttamente a ottobre, in questo modo può conservare quella fetta di audience che aveva raccolto al Sabato senza cederla ad altri programmi concorrenti, come "Academy", il talent show dedicato alla danza trasmesso da Rai Due.

Dopo aver portato i mini-musical e la danza classica in prima serata, con le dissertazioni tecniche e annesse stroncature dei ragazzi a cura della insegnante Alessandra Celentano, quest'anno viene inaugurata la classe di Canto Lirico.

Lo scopo è quello di avvicinare questo mondo al vasto pubblico per far conoscere un patrimonio culturale oggi misconosciuto.

Infatti dopo gli anni d'oro quando la Rai trasmetteva in diretta le prime delle opere alla Scala, con inclusi intervalli tra un atto e l'altro riempiti da interviste ai critici e cantanti, la Lirica è finita sempre più nelle fasce notturne per sfiducia sull'audience.

C'è stata giusto qualche incursione con "La Traviata nei luoghi e nelle ore" seguita da "La Tosca nei luoghi e nelle ore" i cui atti venivano trasmessi esattamente agli orari in cui avvenivano gli eventi come da libretto. Altra incursione con "All'Opera!" il programma patrocinato da Antonio Lubrano e che raccontava le grandi opere, ma già trasmesso in notturna. L'unico momento in cui attualmente si sente la lirica è a "La Corrida" o quando si ospita qualche noto cantante tipo la Ricciarelli che esegue qualche aria.

Ad "Amici Casting" il maestro Beppe Vessicchio seleziona gli aspiranti cantanti lirici, che devono avere una voce già matura e capace di colpire anche senza microfono.

Oggi è stata ufficialmente aperta la classe con l'entrata del primo cantante, Matteo.
La speranza è che la nuova classe non faccia la fine di quella degli attori, praticamente seppellita da cantanti e ballerini nonché dal televoto e scomparsa in questa edizione, ma che riesca a ritagliarsi uno spazio suo e riporti davvero al grande pubblico la conoscenza delle opere che tutto il mondo ci invidia ma di cui finora molti conoscono l'aria "Vincerò" (Nessun Dorma), spesso senza ricordare da quale opera è tratta o cosa significa, semplicemente perché la cantava Pavarotti, fu presa come colonna sonora dalla Rai ai Mondiali di Calcio qualche anno fa e ha l'acuto finale che fa tanto scena.



Se la De Filippi riuscirà nell'intento ne vedremo delle belle anche se obiettivamente penso che dovrebbe ampliare le vedute integrando anche le operette, come "La Vedova Allegra" o "Al Cavallino Bianco", che sono più popolari e digeribili: il pericolo che corre la Lirica ad "Amici" infatti è quello di dare spazio solo alle arie con acuti per motivi di spettacolarità.

La domanda finale è se i ragazzi selezionati da "Amici" saranno accettati dal mondo dei professionisti della lirica: se guardiamo alla danza classica, la ballerina Anbeta Toromani fu rifiutata alla Scala proprio per le sue origini televisive...

Ti è piaciuto l'articolo? Vota Ok oppure No. Grazie Mille!

Puoi votare le mie notizie anche in questa pagina.

Nessun commento:

Articoli correlati

Related Posts with Thumbnails